Century la via delle Spezie

Torneo di Century, la via delle Spezie

L’ASD Circolo Overlord di Padova, in occasione del Giocapadova 2018, è lieta di presentare il primo Torneo di Century, valido per le qualificazioni alle finali nazionali del campionato BoardItalianGamers.

Ritorna il GiocaPadova e con esso l’appuntamento con il torneo dedicato ai boardgames del sabato pomeriggio. Quest’anno abbiamo scelto di cimentarci con “Century, la via delle spezie”, lo splendido titolo del 2017 di Emerson Matsuuchi , che ci trasporterà sulla antica via delle spezie mettendo alla prova le nostre abilità di mercanti e carovanieri.

Century è un gioco che si adatta molto bene alle necessità di un torneo: è veloce, semplice ed elegante dal punto di vista del regolamento ma, ciononostante, profondo, interattivo e decisamente competitivo. Una partita difficilmente dura più di mezz’ora e, trattandosi di un gioco di carte, i tempi di attesa tra una giocata e la successiva sono davvero limitati. Ma, soprattutto, Century è divertente!

La meccanica del gioco è semplicissima. Ogni giocatore al proprio turno potrà scegliere fra tre azioni: prendere una Carta Mercante fra le sei disponibili sul tabellone (nella migliore tradizione dei giochi deck building), recuperare nella propria mano le carte azione già giocate, rivendicare una delle cinque Carte Punteggio sul tavolo, spendendo le risorse (spezie) adeguate. La partita terminerà quando un giocatore avrà acquistato la sua quinta Carta Punteggio.

Semplice e lineare…ma non scontato!

Infatti le Carte Mercante permettono di ottenere cubetti di spezie (ce ne sono quattro di valore crescente: curcuma, zafferano, cardamomo, cannella) e di trasformarle secondo i dettami delle carte stesse. Quindi, costruire il proprio deck considerando le migliori combinazioni e tenere contemporaneamente d’occhio quali e quanti cubetti di spezie servono per rivendicare le Carte Punteggio migliori, sono la base di una strategia vincente. Tempismo, capacità di strutturare combo micidiali e coraggio sono gli ingredienti che servono per primeggiare in questo gioco che ha conquistato il favore dei gamers più competitivi tanto quanto quello del giocatore occasionale.

Per tutti questi motivi crediamo che la nostra scelta sarà apprezzata ed invitiamo anche i neofiti a gettarsi nella mischia: Century non richiede una preparazione da granmaestro di scacchi ed anche un giocatore alle prime armi avrà le sue chances…

Vi aspettiamo sabato pomeriggio!

Torneo valido per le qualificazioni alle finali del Campionato Nazionale B.I.G.

Referente e arbitro: MassimilianoMarasciulo

Email: tornei@overlord.it

Orario iscrizione: entro le ore 14.30 di sabato 06/10 presso la segreteria del GiocaPadova

Orario torneo: tre turni, dalle 15.00 alle 18.00

Costo iscrizione: 3 €

Premio: coppa per il vincitore

 

7_Wonders

Torneo di 7 Wonders

Al GiocaPadova 2018 torna l’appuntamento con il torneo di 7 Wonders

7_Wonders

Lo abbiamo proposto nelle precedenti edizioni, raccogliendo ampi consensi e nutrite partecipazioni; anche quest’anno, dunque, non potevamo mancare all’appuntamento!

Domenica 7 ottobre nel pomeriggio si rinnoverà dunque la sfida sulle plance di 7 Wonders, in un torneo valido per le qualificazioni alle finali nazionali della Board Italian Gamers.

7 Wonders è uno dei boardgames più giocati ed apprezzati sia dagli appassionati che dai neofiti del gioco da tavolo. Il regolamento semplice, il tempo di gioco contenuto, le dinamiche coinvolgenti e l’ambientazione affascinante ne fanno ogni anno un favorito tra i frequentatori del GiocaPadova.

Ma di cosa tratta questo gioco?

In 7 Wonders ogni giocatore impersona i governanti di una delle antiche civiltà del mondo antico in cui furono erette le famose Sette Meraviglie.

La partita si sviluppa in tre “ere”, rappresentate da tre mazzi differenti di carte. Gli sfidanti giocheranno una delle carte che hanno in mano per ogni round, contemporaneamente agli altri, e poi passeranno le carte rimanenti al giocatore a fianco. Ricevuta la mano dal giocatore all’altro fianco, continueranno a giocare carte fino all’esaurimento delle medesime secondo la stessa meccanica di gioco descritta. A questo punto si distribuirà la mano di carte relativa all’era successiva e la si giocherà seguendo la stessa metodologia.

Al termine della terza era si calcoleranno i punti vittoria in base alle carte giocate.

Il cuore del gioco sono le carte che rappresentano strutture da costruire nella propria città. Esse, a seconda del colore, rappresentano: edifici pubblici, strutture militari, zone commerciali, strutture che forniscono risorse (necessarie perché quasi tutte le carte richiedono risorse per essere giocate), edifici dedicati allo sviluppo della cultura e della scienza. E, naturalmente, alcune carte andranno investite nella costruzione della propria meraviglia, grande fonte di punti vittoria e benefici!

Insomma, bisogna sviluppare la propria civiltà meglio di quelle altrui, ma è necessario anche badare a cosa fanno gli avversari perché mettergli i bastoni fra le ruote renderà difficoltosa la crescita della loro città.

Quindi, se vi piacciono i giochi rapidi, senza tempi morti, appassionanti e serrati, dovete provare 7 Wonders in torneo. Fidatevi, passerete qualche ora di puro divertimento e potrete competere da subito per la vittoria anche contro i giocatori  più ferrati.

Aspettiamo le vostre iscrizioni!

Iscrizione:

3 euro, tornei@overlord.it

Fascia oraria:

domenica pomeriggio 14:30 – 18:00

Caratteristiche:

Due turni di qualificazione e poi partita al tavolo finale (tavoli da 4 persone)

Referente:

Massimiliano, info@overlord.it

 

OPEN

D&D OPEN – Gangs of Waterdeep

OPEN

Il D&D OPEN è la manifestazione che ufficialmente dà inizio alla nuova stagione dell’ ADVENTURERS LEAGUE. Il Circolo OVERLORD PADOVA, insieme a numerosi amici di League vicine (Este, Schio, Vicenza, Venezia, Milano), ha l’onere e onore di presentare tale evento nel corso della prossima edizione del GIOCAPADOVA: la storica manifestazione che per due giorni offre al suo pubblico l’opportunità di cimentarsi con i più svariati intrattenimenti ludici.

Gangs of Waterdeep” è un’avventura competitiva per squadre, ognuna composta da sei giocatori. Ad ogni partecipante verrà consegnato un personaggio pregenerato di 3° livello con il quale affrontare le insidie e gli ostacoli posti d’inanzi dagli autori di questa lunga e impegnativa caccia al tesoro per le strade e bassifondi della Città degli Splendori. 

L’Open “Gangs of Waterdeep” avrà una durata di 8 ORE complessive suddivise in due ROUND di quattro ore ciascuno e avrà luogo SABATO 6 OTTOBRE 2018 presso la EX-FORNACE CAROTTA situata in via Siracusa 61, a Padova. L’orario di inizio del primo round è previsto per le ore 10.00 con fine alle ore 14.00 Poi ripresa dell’avventura alle ore 15.00 per concludersi alle 19.00. La partecipazione ad entrambi i ROUND, da parte di tutti i giocatori, è obbligatorio pena la penalizzazione di tutta la squadra. 

L’accesso alla FORNACE e al GIOCAPADOVA sono gratuiti. L’iscrizione al presente torneo è invece di € 5,00 per partecipante. Per iscriversi all’OPEN è necessario compilare il FORM che troverete in calce segnalando eventualmente anche il nome della vostra SQUADRA o delle persone con cui volete giocare. Ogni squadra sarà composta da sei giocatori pertanto qualora non foste in numero idoneo sarà premura dell’ORGANIZZAZIONE formare gruppi con il numero sufficiente di giocatori. 
Nessuna quota di iscrizione vi è chiesta all’atto dell’iscrizione ma l’accesso ai tavoli sarà consentito solamente a coloro che avranno regolarizzato la loro iscrizione passando preventivamente per la SEGRETERIA del GIOCAPADOVA il giorno stesso dell’evento (La segreteria apre alle ore 9.00 del sabato mattina). 

In palio, oltre a numerosi REWARDS e l’imperitura gloria per aver vinto l’Open e aver segnato le sorti di Waterdeep ci saranno anche ricchi premi. 

Per iscriversi all’evento questo è il LINK al modulo da compilare: 

https://docs.google.com/forms/d/1QSMnHqKsLuGjbLbcY2hvx6uWUnD4xIwRA1pkAMDitB8/edit

Logo Adventurers Con Padova

D&D Adventurers League

Logo Adventurers Con Padova

di Giuliano Michelon

L’esperienza della Adventurers League, ovvero il gioco organizzato che ruota attorno all’ultima reincarnazione di Dungeons & Dragons (la quinta edizione), ha cominciato a muovere i suoi primi passi in maniera decisa e importante da circa un paio d’anni. Da quando cioè un folle visionario, Nicola Degobbis coadiuvato dalle sue schiere di fedeli minions, ha iniziato a diffonderne la conoscenza nelle principali convention, Lucca games e Modena Play in primis. Il contagio è stato veloce e al momento sembra inarrestabile. Nel giro di pochi mesi, League (ovvero circoli di gioco in cui si pratica D&D a livello organizzato) sono spuntate ovunque, non solo come è ovvio dove prima non c’era nulla di simile ma persino dove prima non c’era nemmeno il gioco di ruolo! 

L’Adventurers League Overlord Padova, ne sono assolutamente fiero, è stata una delle prime League a livello nazionale a formarsi e la prima in assoluto a livello regionale. Fin dai primi eventi organizzati presso la sede del Circolo Overlord Padova, di cui siamo parte integrante, l’idea del gioco organizzato ha preso piede sia tra i vecchi soci che tra nuovi aderenti al progetto. Molti nuovi amici, giunti da più parti della regione e da quelle vicine, si sono uniti a noi. Oggi molti di essi portano avanti le loro League locali (Schio, Vicenza, Venezia-Mestre, Este) in un processo di “fare rete” sorto in maniera spontanea e naturale e che ci porta quasi quotidianamente ad un confronto e alla condivisione di progetti e iniziative. 

La prima di queste iniziative è stata un evento multitavolo che si è svolto nel corso del Giocapadova dello scorso anno. PARNAST UNDER SIEGE, una sorta di mini EPIC, ha visti coinvolti una decina di master e una cinquantina di giocatori che per oltre cinque ore hanno dato battaglia alle orde umanoidi del Signore della Guerra, il gigante Bad Fruul. Quest’anno, forti dell’esperienza maturata sia direttamente che indirettamente (collaborando per esempio all’organizzazione di diversi eventi Epici) che, soprattutto, di numerose collaborazioni, vogliamo spingerci decisamente oltre per dare vita ad un evento di portata decisamente più grande. Per fare questo abbiamo deciso di raddoppiare gli spazi e i tempi che il Giocapadova riserverà alle iniziative della Adventurers League e di coinvolgere direttamente Wizard of the Coast. Dalla casa madre americana abbiamo così ottenuto due importanti concessioni: potremo presentare per primi l’evento Open legato alla nuova stagione: Gangs of Waterdeep una incredibile caccia al tesoro per le strade della Città degli Splendori della durata di 8 ore nel corso della quale, vestendo i panni di sei improbabili criminali, i giocatori dovranno cimentarsi tra intrighi, loschi piani e temibili avversari. L’impostazione sarà quella classica, con formula competitiva da torneo, in cui verranno utilizzati personaggi pregenerati e il cui unico scopo, oltre al divertimento, sarà quello di primeggiare per potersi fregiare dell’imperitura gloria e del titolo di vincitore del D&D Open! Per i giocatori della Adventurers League vi sarà anche la possibilità di accumulare ricchezze e tesori da poter poi utilizzare nell’imminente nuova stagione: Waterdeep Dragon Heist. 

Oltre all’Open, ad arricchire ulteriormente l’offerta ludica, avremo per i due giorni di gioco spazi specifici in cui ospiteremo “la Fantastica Fiera di Fai Chen“. Un evento nell’evento sempre molto atteso dai giocatori della Adventurers League in quanto offre l’opportunità di scambiare con altri avventurieri gli oggetti magici guadagnati con il sudore della fronte e il rotolio dei dadi oppure semplicemente di  approfittare delle opportunità, spesso uniche, offerte dal misterioso mercante Fai Chen.  

Finita qui? No, nella maniera più assoluta. Come sapete il Giocapadova dura l’intero fine settimana e quindi abbiamo in programma eventi nel corso di tutti e due i giorni di convention. Se l’Open  Gangs of Waterdeep  occuperà gran parte della giornata di sabato 6 ottobre (indicativamente dalle 10.00 della mattina alle 19.00) e la “Fantastica Fiera di Fai Chen” avrà invece svolgimento in orari che andremo a definire solamente pochi giorni prima dell’evento stesso, per l’intera giornata di domenica e per il sabato sera prevediamo di offrire spazi di gioco “libero” ma sempre attinenti alla Adventurers League. Master di diverse League infatti si cimenteranno con i loro “cavalli di battaglia”, le avventure che più amano o quelle che conoscono meglio per consentire così a tutti coloro che lo vorranno di cimentarsi in avventure da 3 ore, (una il sabato sera, una la domenica mattina e una la domenica pomeriggio), di tier variabili. Presto anche per questo evento andremo a definire un calendario ben preciso cui i giocatori potranno poi iscriversi a partire dal prossimo settembre. Master che volessero cimentarsi con questa sfida e che volessero maggiori informazioni non hanno che da contattare il sottoscritto oppure il Circolo Overlord per avere maggiori dettagli. La formula è la stessa sperimentata lo scorso dicembre a Milano nel corso della prima edizione della AdventuresCON  e consente a chiunque lo volesse di giocare nel duplice ruolo di Dungeon Master e Personaggio Giocante (una sessione la giocate come DM e una, due sessioni da giocatore, per esempio). I turni (round) del gioco “libero” avranno i seguenti orari.

ROUND 1: sabato 6 ottobre ore 20.00 – 23.00 (serale)

ROUND 2: domenica 7 ottobre ore 10.00 – 13.00

ROUND 3: domenica 7 ottobre ore 14.00 – 17.00

Come vedete il programma è ricco di eventi e di opportunità per giocare a Dungeons & Dragons e alla Adventurers League. Se volete cimentarvi come giocatori ad uno o più eventi proposti, non dovete fare altro seguire le nostre comunicazioni in cui, a partire dalle prossime settimane, andremo a definire i dettagli e ad aprire le iscrizioni. Portate con voi una buona dose di coraggio, i vostri dadi fortunati, se volete la miniatura preferita e tanta voglia di divertirvi. Al resto penseremo noi. Se invece volete cimentarvi anche come Dungeon Master e prenotarvi per uno degli spazi dedicati al gioco libero della Adventurers League allora non dovete fare altro che contattare il sottoscritto, o il Circolo Overlord Padova e comunicare il vostro interesse. 

In ogni caso potete seguirci ed essere informati sulle nostre numerose iniziative iscrivendovi al nostro gruppo Facebook qui:  https://www.facebook.com/groups/ADLPadova/

Contatti: info@overlord.it 

 

Cthulhu1
Torneo GdR “Il Canto del Cielo”

1832. Siamo nel pieno dell’età dell’oro del melodramma.

 

Cthulhu 5
Grandissimi nomi accendono l’entusiasmo dei teatri d’Europa, ma uno domina sopra tutti:
Gioacchino Rossini. Il compositore italiano ha raggiunto una celebrità incontrastabile.


Il
Guglielmo Tell del 1829 è stata l’ultima fatica di Rossini. L’assenza dalle scene, che si protrae da allora, ha contribuito al diffondersi della voce di un suo possibile ritiro dalla composizione.

Cthulhu 4
In pochi tuttavia sanno che non è ancora giunto per Rossini il tempo di poggiare definitivamente la penna. Un nobile francese ha infatti commissionato una nuova opera al maestro. Non si è badato a spese e quattro fra i più grandi cantanti d’Europa sono stati scritturati come interpreti principali.

Agli inizi di un gelido febbraio gli artisti stanno attraversando la campagna parigina per incontrare il maestro Rossini.

Cthulhu 6
Il Canto del Cielo” è un’avventura di gioco di ruolo per quattro giocatori, in ambientazione “Il Richiamo di Cthulhu” con sistema sesta edizione

Iscrizione:

5 euro, tornei@overlord.it

Durata:

3 ore circa

Fascia oraria:

09:30 – 13:00
14:30 –  18:00

Referente:

Nicolò, info@overlord.it